NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

28ª brigata Garibaldi Mario Gordini, Ravenna, Ferrara, Rovigo, Padova, (1944 - 1945) - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

28ª brigata Garibaldi Mario Gordini, Ravenna, Ferrara, Rovigo, Padova, (1944 - 1945)  Linked Open Data: san.cat.sogP.95859

28ª brigata GAP Mario Gordini, Ravenna, Ferrara, Rovigo, Padova, (1944)

 

Altre denominazioni

28ª brigata Garibaldi Mario Gordini

      28ª brigata GAP Mario Gordini

 

Data di esistenza

1944 lug 19 - 1945 mag 20

 

Sede

Ravenna, Ferrara, Rovigo, Padova

 

Natura giuridica

privato

Tipo ente

partito politico, organizzazione sindacale

 

Descrizione

La 28ª brigata GAP fu costituita il 19 luglio 1944 per disposizione del Comando unico militare Emilia Romagna (Cumer) nel quadro di una generale ristrutturazione dell'organizzazione dei gruppi di azione patriottica (gap) operanti nel territorio ravennate in vista della liberazione della provincia: i vari gruppi furono difatti sciolti e i loro componenti inseriti nella nuova formazione intitolata al martire antifascista Mario Gordini. Sebbene di ispirazione comunista, la brigata fu aperta alle diverse rappresentanze politiche locali, divenendo così il centro di raccolta di tutti i partigiani della provincia di Ravenna. La brigata, posta sotto il comando di Alberto Bardi (alias Falco), con commissario politico Genunzio Guerrini (alias Giano), fu articolata a sua volta in sei distaccamenti intitolati ad altrettanti caduti per la causa antifascista: "Aurelio Taroni" operante ad Alfonsine, "Umberto Ricci" operante a Conselice, Lavezzola e Massa Lombarda, "Celso Strocchi" operante a Cotignola, Faenza e Lugo, "Settimio Garavini" operante a Cervia e nelle Ville unite, "Sauro Babini" operante a Bagnacavallo, Fusignano, Russi e nelle Ville disunite, "Terzo Lori" operante nella zona valliva intorno a Ravenna. Tra le fine di novembre e l'inizio di dicembre 1944 la 28ª brigata fu protagonista della cosiddetta "Battaglia delle valli", un vero e proprio scontro frontale tra le forze armate alleate, coadiuvate dalle formazioni partigiane, e quelle tedesche che portò alla liberazione del...

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza