NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

35ª brigata Garibaldi Bruno Rizzieri, Ferrara, 1944 - 1945 - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

35ª brigata Garibaldi Bruno Rizzieri, Ferrara, 1944 - 1945  Linked Open Data: san.cat.sogP.95852

35ª brigata Garibaldi Ferrara, Ferrara, 1944

 

Altre denominazioni

35ª brigata Garibaldi Ferrara

      35ª brigata Garibaldi Bruno Rizzieri

 

Data di esistenza

1944 apr - 1945 apr

 

Sede

Ferrara

 

Natura giuridica

privato

 

Descrizione

La 35ª brigata Garibaldi trae le sue origini da un gruppo di azione patriottica (GAP) attivo a Ferrara fin dall'inizio del 1944 in azioni di sabotaggio delle linee ferroviarie e di attacco ai centri di comando tedeschi. Nell'aprile di quello stesso anno il gruppo prese il nome di 35ª brigata Garibaldi Ferrara, mutato poco dopo in 35ª brigata Garibaldi Bruno Rizzieri in onore del patriota ucciso dai fascisti il 30 aprile 1944. La brigata, sotto la guida di Gino Lambertini (alias Dante), coadiuvato dal commissario politico Giovanni Guerzoni (alias Libero), fu organizzata in distaccamenti intitolati ad altrettanti caduti: "Mario Bisi" (operante nella zona di Bondeno), "Luigi Rispoli" (operante nella zona di Cento), "Luigi Cavicchini" (operante nella zona di Jolanda di Savoia). Dopo la liberazione di Ferrara il comando della 35ª brigata si insediò nella casa che era stata la residenza di Giorgio Bassani al numero 1 di via Cisterna del Follo.

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza