NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Nallino Carlo Alfonso, islamista, arabista e accademico italiano, (Torino 1872 - Roma 1938) - Persona

 

Tipologia

Persona

 

Forma autorizzata del nome

Nallino Carlo Alfonso, islamista, arabista e accademico italiano, (Torino 1872 - Roma 1938)  Linked Open Data: san.cat.sogP.87755

 

Altre denominazioni

Nallino Carlo Alfonso

 

Data nascita

1872 feb 18

 

Data morte

1938 lug 25

 

Luogo di nascita

Torino

 

Luogo di morte

Roma

 

Descrizione

Carlo Alfonso Nallino compì i suoi studi presso la Facoltà di Lettere di Torino e già a ventuno anni dimostrò il suo talento pubblicando uno studio in tre volumi sulla geografia e le scienze astronomiche degli Arabi. Diventò professore ordinario presso l'Università degli Studi di Roma, dove nel 1921 aveva contribuito a fondare, insieme ad alcuni politici, fra cui il sen. Amedeo Giannini, l'Istituto per l'Oriente. Nel 1933 fu nominato membro dell'Accademia Reale di Lingua Araba del Cairo; in Italia fu socio dell'Accademia Nazionale dei Lincei e dell'Accademia d'Italia. Nel 1938 effettuò un viaggio nella Penisola Arabica per approfondire i suoi studi; i due mesi passati nel Regno Saudita, ospite del Ministro d'Italia Sillitti, ne compromisero la salute. Morì il 25 luglio 1938.

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza