NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Zona d'operazioni del litorale Adriatico, Trieste (Trieste), 1943 - 1945 - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

Zona d'operazioni del litorale Adriatico, Trieste (Trieste), 1943 - 1945  Linked Open Data: san.cat.sogP.63468

Operationszone Adriatisches Küstenland - OZAK, Trieste (Trieste), 1943 - 1945

 

Altre denominazioni

Operationszone Adriatisches Küstenland - OZAK

 

Data di esistenza

1943 set - 1945 mag

 

Sede

Trieste (TS)

 

Natura giuridica

pubblico

Tipo ente

stato

 

Descrizione

Dal settembre 1943 al maggio 1945 le province dell'Italia nord-orientale sono occupate dai tedeschi e amministrate direttamente dalla Germania nazista, in vista di un'annessione al Terzo Reich. L'OZAC comprende le province di Udine, Gorizia, Trieste, Pola, Fiume e Lubiana, ed è diretta da un Commissario supremo (il Gauleiter Friederich Rainer), coadiuvato da consiglieri tedeschi (Deutscher Berater), che di fatto detiene tutti i poteri civili e militari dei territorio.

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza