NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Scuola media statale Vittorio Emanuele Orlando di Palermo, Palermo, 1963 - - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

Scuola media statale Vittorio Emanuele Orlando di Palermo, Palermo, 1963 -

 

Altre denominazioni

Scuola media statale Vittorio Emanuele Orlando di Palermo

 

Data di esistenza

1963 -

 

Sede

Palermo

 

Natura giuridica

pubblico

Tipo ente

enti di istruzione e ricerca

 

Descrizione

La Scuola Media Vittorio Emanuele Orlando nasce in seno alla omonima Scuola statale di Avviamento professionale a tipo Agrario maschile e Industriale femminile Vittorio Emanuele Orlando, trasformatasi in scuola media per effetto della legge 31 dicembre 1962, n. 1859, ma che già dal 1961, si legge da un verbale del Collegio dei docenti, aveva attivato in via sperimentale le prime classi della scuola media unica, "posta in esperimento per i ragazzi dagli undici ai quattordici anni". La scuola media eredita dall'Avviamento, oltre che l'intitolazione all'illustre statista palermitano, sia la sede centrale di villa Maraffa in via Scannaserpe che le varie sedi succursali disseminate nell'area urbana a nord ovest di Palermo, denominata un tempo "Piana dei Colli" e comprendente le zone di Resuttana, San Lorenzo, Tommaso Natale e Partanna-Mondello. In seguito, con l'incrementarsi della popolazione scolastica la centrale viene trasferita in via Olanda e vengono istituite altre succursali, ubicate oltre che a villa Maraffa in alcuni locali in via Lussemburgo e in via dei Nebrodi. La scuola avrà una sede unica e definitiva dal 1995, con la consegna dell' edificio appositamente costruito per uso scolastico in via Lussemburgo.

 

Sistema aderente

Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche. SIUSA

 

URL Scheda provenienza