NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

A Prato, Giovanni Battista - Persona

 

Tipologia

Persona

 

Forma autorizzata del nome

A Prato, Giovanni Battista  Linked Open Data: san.cat.sogP.26001

 

Data di esistenza

1835 - 1882

 

Data nascita

29/10/1812

 

Data morte

13/06/1883

 

Luogo di nascita

Segonzano (Trento)

 

Luogo di morte

Trento

 

Ambito territoriale

Austria, Trentino Tirolo

 

titolo

Politico,giornalista,sacerdote

 

Descrizione

L'abate Giovanni Battista a Prato di Segonzano apparteneva a un'antica famiglia di nobili trentini, baroni fin dal 1637. Ordinato sacerdote nel 1835 e laureatosi a Vienna in teologia, iniziò a insegnare religione presso il liceo di Rovereto. Fu uno dei massimi esponenti della lotta autonomistica del Trentino nei confronti dell'Austria. Partecipò come deputato alla Costituente di Francoforte nel 1848 e alla Dieta di Innsbruck nel 1866. L'impegno della sua vita fu affermare l'italianità del Trentino e lavorare per la sua realizzazione, anche attraverso il suo lavoro di giornalista. Egli scrisse infatti per il "Messaggere Tirolese" e fondò prima nel 1850 "Il Giornale del Trentino", soppresso l'anno seguente, e poi nel 1968 "Il Trentino". Benché sorvegliato dalla polizia, operò attivamente fino al 1866 per affrettare l'unione del Trentino al regno d'Italia. Trascorse l'ultimo periodo della sua vita presso la famiglia Salvatori alla quale era legato da amicizia e parentela, spegnendosi nel loro palazzo di Trento. Bibliografia: A. CASETTI, Guida Storico Archivistica del Trentino, Trento, Temi 1961, pp. 971 - 972; N. CAVALLETTI, L'abate Giovanni a Prato attraverso i suoi scritti, Trento 1967

 

Sistema aderente

SIAS. Sistema Informativo degli Archivi di Stato.

 

URL Scheda provenienza