NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Rossi Scotti, conti, Perugia, sec. XIV - - Famiglia

 

Tipologia

Famiglia

 

Forma autorizzata del nome

Rossi Scotti, conti, Perugia, sec. XIV -  Linked Open Data: san.cat.sogP.12049

 

Altre denominazioni

Rossi Scotti

 

Data di esistenza

sec. XIV -

 

Descrizione

Le prime notizie di questa famiglia risalgono al 1300. Originaria di Monte Petriolo e Cibottola, castelli del contado di Perugia, ebbe come capostipite un Lemme, padre di Cecco. Valerio di Cecco trapiantò la famiglia a Perugia e ne ottenne la cittadinanza il 6 aprile 1408. Bernardino Rossi, a seguito del matrimonio con Angelica, unica figlia dei conti Scotti di Perugia, ne ereditò il nome, il titolo, le sostanze e lo stemma (1655) ed un Giovan Battista, nipote del precedente, in seguito alle nozze con la contessa Vittoria Sozi, ereditò l'antico feudo di Baschi. La famiglia è iscritta nell'elenco ufficiale della nobiltà italiana coi titoli di conti di Montepetriolo, nobili di Perugia, nobili dei conti di Montepetriolo. Nel XIX secolo spiccano le figure del poeta Luigi, dello scrittore ed erudito Giovanni Battista e del pittore Lemmo.

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza