NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Convento di Sant'Antonio abate di Spoleto, Spoleto (Perugia), 1568 - 1810 - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

Convento di Sant'Antonio abate di Spoleto, Spoleto (Perugia), 1568 - 1810  Linked Open Data: san.cat.sogP.11108

 

Altre denominazioni

Convento di Sant'Antonio abate di Spoleto

 

Data di esistenza

1568 - 1810

 

Sede

Spoleto (Perugia)

 

Natura giuridica

enti di culto

Tipo ente

ente e associazione della chiesa cattolica

 

Descrizione

Alessandro VI, con breve del 15 febbraio 1494, conservato in archivio, concedeva ai Minori dell'Osservanza dell'Umbria di accettare la donazione di Pietrosanto, Giovanni e Antonio di Pierpaolo della Chiesa di Sant'Antonio, presso Monteluco di Spoleto, affinché vi costruissero un Convento. Come richiesto dai donatori, i frati avrebbero dovuto celebrare in perpetuo "unum anniversarium" per le loro anime alla festa di Sant'Antonio. Il verbale di sacra visita canonica del 1723 dice ignota la data di fondazione del Convento e della Chiesa; tuttavia sappiamo che gli Osservanti ne presero possesso nel 1568. I frati risiedettero nel Convento fino al 1810, quando questo fu demaniato in occasione delle soppressioni disposte dal Governo francese. Successivamente non fu più riaperto.

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza