NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 
 

Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli Venezia Giulia

Denominazione:

Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli Venezia Giulia  Linked Open Data: san.cat.sogC.18091

 

Tipo Soggetto Conservatore:

- accademia/ente di cultura

 

Descrizione:

L'Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli Venezia Giulia, fondato nel 1953 da Ercole Miani, svolge un'intensa attività scientifica che riguarda le complesse problematiche del confine orientale e ha rapporti di collaborazione con studiosi sloveni, croati, austriaci e tedeschi. Le tematiche portanti della ricerca scientifica riguardano lo studio della Risiera di San Sabba e della deportazione dal territorio regionale e dall'Istria, i problemi dell'esodo e delle foibe, la grande guerra, l'analisi della condizione operaia tra fascismo e dopoguerra, la società locale durante il secondo conflitto e nel delicato periodo del dopoguerra e la questione della definizione dei confini, il periodo dell'Allied military government (Amg), i rapporti tra militari italiani, sloveni e croati dalla definizione del trattato di Rapallo al secondo dopoguerra, la Resistenza. Particolare attenzione è dedicata al rapporto con la scuola e all'insegnamento della storia: l'Istituto organizza corsi di aggiornamento per insegnanti, iniziative diverse gestite dal laboratorio didattico e cura numerose pubblicazioni rivolte alle scuole. Nel 1973 l'Istituto ha iniziato la pubblicazione della rivista "Bollettino dell'Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli Venezia Giulia" che dal 1978 ha assunto la denominazione di "Quale storia". L'Istituto dispone di una biblioteca di circa 18.000 volumi, specializzata in storia contemporanea, con particolare attenzione ai problemi del confine orientale e alle culture limitrofe, arricchita da una emeroteca dotata di diverse testate italiane e straniere. L'archivio è suddiviso in quattro sezioni: Venezia Giulia, Friuli, microfilm e archivio fotografico.

 

Sede:

Villa Primc Salita di Gretta, 38 - 34136, Trieste (Trieste)

 

Servizio consultazione al pubblico:

Si
 

Orari di apertura:

 

Servizi al pubblico:

Condizioni di accesso e fruizione Biblioteca: libero, secondo regolamento interno; Condizioni di accesso e fruizione Archivio: libero, secondo regolamento interno;

 

Schede conservatori nei sistemi di provenienza: