NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Link alla pagina di visualizzazione nel sistema afferente


Archivio di Stato di Pisa, Diplomatico, Olivetani, Pergamena OLI05192 

Archivio di Stato di Pisa, Diplomatico, Olivetani, Pergamena OLI05192

Rolando del fu Signoretto e Imilda del fu Tebaldo, sua moglie, col consenso del suo marito e con la notizia di Cuntolino, vendono ad Opitio visconte, figlio di Gherardo, un loro servo chiamato Atio, figlio di Wido, e confessano di aver ricevuto dal medesimo per merito un anello d'oro per soldi 16. Fatto fuori di Pisa, vicino alla chiesa di S. Pietro in Vincoli. Rog. Folcheri notaio. Originale (id. SIAS 703016101)