NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Libri feudali

 

Denominazione

Libri feudali  Linked Open Data: san.cat.complArch.20070

 

Tipologia

fonds

 

Data

(1307-1796)

 

Consistenza

voll. 44

 

Descrizione

I volumi - pergamenacei - costituiscono, dal n. 1 al n. 12, il Codice Clesiano nel quale Bernardo Clesio, che fu principe vescovo dal 1514 al 1539, ordinò di trascrivere dai Libri feudales, conservati nellaSezione latina, tutti i documenti che potevano avere riferimento a feudi ed a prestazioni feudali. I primi 10 volumi contengono le investiture concesse dai principi vescovi, dal 1307 fino al 1513; l'undicesimo volume quelle concesse da Bernardo Clesio stesso e il dodicesimo è copia autentica della " Reversale data in Innsbruck il 18 febbraio 1532 dal principe vescovo Bernardo Clesio ", con un elenco dei documenti che erano stati asportati dai conti del Tirolo e restituiti dal re Ferdinando I alla chiesa di Trento. I Libri vennero voi continuati fino a Pietro Vigilio de Thunn, con il quale si chiude la serie dei principi vescovi. Vi si possono trovare anche statuti e carte di regola

 

Sistema aderente

GGASI. Guida Generale degli Archivi di Stato

 

URL Scheda provenienza

 

Soggetti conservatori

 

Complesso Archivistico di Primo Livello