NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Opera pia elemosiniera Broglia, Cauti, Fazi e Mancini di Offia, Offida (Ascoli Piceno), 1903 - sec. XX seconda metà - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

Opera pia elemosiniera Broglia, Cauti, Fazi e Mancini di Offia, Offida (Ascoli Piceno), 1903 - sec. XX seconda metà  Linked Open Data: san.cat.sogP.59346

 

Altre denominazioni

Opera pia elemosiniera Broglia, Cauti, Fazi e Mancini di Offida

 

Data di esistenza

1903 - sec. XX seconda metà

 

Sede

Offida (Ascoli Piceno)

 

Natura giuridica

privato

Tipo ente

ente di assistenza e beneficenza

 

Descrizione

Trae la sua origine dal raggruppamento delle seguenti OO. PP.: Opera pia Broglia creata nel 1641 da Artemio Broglia per sussidi ai carcerati, più tardi convertita per somministrazione di pagliericci da letto a famiglie povere; Opera pia Cauti, fondata da Aristide Mariani per dispensa di pane ai poveri nel primo giorno di ciascun anno; Opera pia Mancini che fin dal 1695 provvedeva alla dotazione di fanciulle povere ed oneste per volontà di Francesco Mancini e fu inizialmente amministrata dalla Parrocchia di S. Pietro e San Nicolò; Opera pia Fazi istituita per elemosine fin dal 1784. In considerazione poi del fatto che le descritte OO. PP., data l'esiguità della rendita di ciascuna, non potevano raggiungere i loro scopi, la Congregazione di carità in seduta del 31 maggio 1903 ne deliberava la fusione sotto il nome di Opera pia Elemosiniera Broglia, Cauti, Fazi, Mancini approvandone lo statuto organico.

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza